Rapporti

banca-impresa

Individuata una condizione di equilibrio finanziario, non è possibile prescindere da una buona gestione dei rapporti banca-impresa

Si è spesso osservato che, sebbene l’azienda elabori analisi finanziarie e di tesoreria, di fatto viene posta particolare attenzione alla redditività piuttosto che alla liquidità e all’equilibrio monetario; ciò è anche abbastanza scontato posto che l’obiettivo finale di ogni attività economica di mercato, è la produzione di profitti; tuttavia non è possibile prescindere da una condizione di equilibrio finanziario e, individuata questa, non è possibile prescindere da una buona gestione dei rapporti banca-impresa.
Dopo una diagnosi finanziaria delle variabili che determinano il merito creditizio, definiamo con voi i fabbisogni e predisponiamo piani finanziari in funzione degli obiettivi di sostenibilità economico-finanziari dell’impresa nel breve, medio e lungo periodo; progettiamo la struttura di ogni singolo finanziamento e vi accompagniamo nella sua negoziazione.
Partendo da un analisi della Centrale Rischi monitoriamo il tuo rating per gestire al meglio le relazioni con il sistema bancario.

“Sono i sogni a far vivere l’uomo. Il destino è in buona parte nelle nostre mani, sempre che sappiamo chiaramente quel che vogliamo e siamo decisi ad ottenerlo”

Enzo Ferrari